Dove Sono Le Scale Mobili a Siena Vicino ai Parcheggi

Dove Sono Le Scale Mobili a Siena?

Per facilitare la visita del centro storico della città, il Comune di Siena ha introdotto ormai da diversi anni un sistema di scale mobili collegate a una serie di parcheggi per automobili.

Queste scale mobili, aperte 24 ore su 24, sono dislocate nella zona nord, est e ovest di Siena e consentono di evitare di percorrere i gravosi dislivelli che si incontrano nella direzione del centro città.

Questo sistema studiato nei minimi particolari permette a turisti e gente del luogo di ridurre i tempi di spostamento e di arrivare nei punti della città desiderati nelle migliori condizioni di sicurezza.

Questo è reso possibile grazie anche all’utilizzo di parcheggi scambiatori collocati in punti strategici di accesso alla città e collegati al centro storico da scale mobili e minibus.

Ma adesso vediamo quali sono le più importanti scali mobili di Siena e in che parte della città sono collocate.

La Risalita Stazione-Antiporto-Porta Camollia riesce a collegare la stazione ferroviaria di Siena con la zona dell’Antiporto, nei pressi di Porta Camollia.

Questa situazione è perfetta per chi arriva a Siena in treno o in autobus e desidera raggiungere nel più breve tempo possibile il centro città.

È una buona possibilità anche per chi invece si è munito di auto, dato che è possibile parcheggiare vicino alla Stazione.

Questa risalita meccanizzata è la più recente ed è stata inaugurata dal Comune di Siena nel 2011.

Attraversa un percorso di 283 metri arrivando a un dislivello di 62 metri, consentendo una portata massima di circa 6000 persone l’ora.

Nel tragitto si trovano molteplici esercizi commerciali e ristoranti, e anche Piazza del Campo è distante solo 25 minuti di camminata a piedi.

Il percorso è per la gran parte del tempo seminterrato o interrato e il Comune di Siena ha pensato anche alle persone diversamente abili.

Infatti è possibile raggiungere la base dell’impianto e Piazzale Rosselli partendo dal parcheggio sotterraneo della stazione usufruendo di comodi ascensori.

Arrivati poi in Piazzale Rosselli, grazie ad appositi sistemi di chiamata, sarà possibile beneficiare del servizio di taxi dedicato.

La seconda risalita pedonale meccanizzata è la Risalita San Francesco – Attracco Est.

Queste scale mobili sono ubicate nelle vicinanze della chiesa di San Francesco e dell’omonima piazza che ospita una serie di dipartimenti dell’Università di Siena.

Usufruendo di questa risalita si può raggiungere in tempi brevi Piazza Salimbeni, Piazza Provenzano, il corso cittadino e naturalmente Piazza del Campo.

Primo impianto a scale mobili realizzato dal Comune di Siena, la Risalita di San Francesco consente di attraversare in pochissimi minuti tutta la circonvallazione delle mura a Piazza Francesco.

Il percorso, completamente interessato a eccezione degli accessi, è di 120 metri e passa direttamente sotto la cinta muraria del ‘400 per arrivare sul retro della basilica di San Francesco.

La sua inaugurazione risale al 2000 e viene stimato che ogni anno trasporta circa un milione di turisti e abitanti del luogo.

E infine vediamo il terzo e ultimo servizio di scale mobili: la Risalita di Santa Caterina – Attracco Ovest.

Questo impianto è proprio adiacente al parcheggio di Santa Caterina e molto vicino all’area di sosta per gli autobus destinati ai turisti.

Rappresenta anche un collegamento diretto con Piazza del Campo e Piazza Duomo.
Questa risalita è stata inaugurata nel 2005 e consta di dodici rampe di scale mobili con una capienza oraria di circa 4.500 persone.

L’ingresso a valle è ubicato in Via Esterna di Fontebranda, nei pressi dell’omonima porta e a pochi metri dalla fonte e dal parcheggio Santa Caterina.

L’uscita a monte invece si trova in Via di Valle Piatta, a meno di 200 metri dal Duomo cittadino.

Queste scale mobili sono state realizzate con un particolare avviamento automatico con fotocellule e tutto l’impianto si sviluppa sotto via del Costone, permettendo di superare un dislivello di 35 metri.

La risalita è completamente interrata ed è l’ideale per raggiungere il Duomo, il Complesso Museale del Santa Maria della Scala, la Basilica di S. Domenico, il Santuario Cateriniano e ovviamente il centro cittadino.

Naturalmente parcheggiare e prendere le scale mobili non è la soluzione più comoda.

La soluzione più comoda è senza dubbio prenotare un hotel a Siena Centro come ad esempio l’albergo Minerva, il nostro hotel nel centro di Siena con parcheggio perfetto per le famiglie e le coppie che desiderano la massima comodità.

Scorri il sito e scopri tutte le nostre camere con vista panoramica del centro storico di Siena e ricorda che se prenoti dal sito avrai a disposizione sempre il miglior prezzo garantito.

Le CAMERE

Una vista unica sul Centro Storico di Siena