Il Museo Delle Torture

Meta dei turisti che affollano ogni giorno Piazza del Campo è il Museo delle Torture a Chiasso del Bargello 6, una delle entrate dirette per la Piazza.

Il Museo raccoglie gli strumenti più atroci che dal medioevo all’epoca industriale venivano usati contro nemici e dissidenti per estorcere loro confessioni o semplicemente come manifestazione di quella che è la crudeltà dell’uomo.

All’interno sono visibili macchinari originali del 16° e del 17° secolo oltre a ricostruzioni di altri sistemi originali ed estremamente sofisticati per infliggere le torture più assurde ed inumane.

Sono poi presenti armi e congegni realizzati sia per torturare per esecuzioni capitali o più tenue umiliazioni pubbliche, il tutto intervallato da stampe, dipinti, incisioni ed illustrazioni varie ed in numerose lingue.

Il Museo della Tortura è una meta turistica che ai viaggiatori di oggi presenta i carnefici del passato ed i loro congegni sadici e privi di pietà.

Le CAMERE

Una vista unica sul Centro Storico di Siena