Fontebranda

La più grande ed allo stesso tempo la più importante tra le fonti di Siena, una struttura imponente e dal meraviglioso stile gotico.

Questa è Fontebranda, una fonte medioevale sorta a Siena a partire dal 13° secolo e che comprende tre arcate ogivali in pieno stile gotico su cui si ergono merli di meravigliosa fattura, un frontale con quattro zampilli leonini e nel centro la Balzana, il famoso stemma della città di Siena.

Fontebranda, come tutte le tradizionali fonti medioevali è composta da tre vasche, una per l’acqua potabile, una per abbeverare gli animali ed una che serviva in qualità di lavatoio.

Fontebranda era parte integrante di un fine sistema idraulico che potete vedere nel Museo dell’Acqua e che, attraverso un’acquedotto sotterraneo e numerosi canali, riusciva ad alimentare concerie, tintorie e naturalmente dei mulini.

Fontebranda è posta nel territorio della Nobile Contrada dell’Oca ed era così famosa e conosciuta nell’antichità da essere citata dallo stesso Dante Alighieri nella Divina Commedia e più precisamente nei versetti 76-78 del 30° Canto dell’Inferno.

Come tutti i principali monumenti di Siena è raggiungibile più rapidamente se deciderai di soggiornare in un hotel del centro.

L’Hotel Minerva è un hotel tre stelle in centro a Siena dotato di parcheggio coperto a pagamento con venti posti disponibili.

Vuoi saperne di più e scoprire le nostre camere con vista panoramica?

Scorri le pagine del sito e poi prenota direttamente dal nostro sistema di prenotazione online.

Ti conviene sempre perché sia online che telefonicamente allo 0577 28 44 74 ti garantiremo sempre il prezzo più basso in assoluto.

Le CAMERE

Una vista unica sul Centro Storico di Siena